Aleksandar Atanasijević: c’è più concorrenza in Plusliga che in Serie A

0
37

– In genere quando si riguarda il lavoro con il primo giorno, sei un po ‘ stressato dal momento che si tratta di una nuova area. In Belchatow dall’inizio ero calmo riguardo a ogni piccola cosa-afferma in un incontro con WP sportovefakty Aleksandar atansijević, colpendo PGE Skry Belchatow. Krzysztof sędzicki, wp sportyfacts: sono passati più di otto anni considerando che la tua ultima esibizione con i colori del PGE Skry Belchatow. Che sei un giocatore diverso dopo il tempo è chiaro. Ma” vari altri ” implica cosa? Aleksandar atanasijević, PGE Skry Belchatow attaccante: quando sono venuto sotto in 2011/2012 ero il più giovane giocatore di pallavolo del gruppo.

Ora sono uno dei più anziani così come ho una grande quantità di obbligo. Siamo una squadra che vuole difendere i premi. Capisco cosa voglio. Non sarà semplice, dal momento che la competizione in Polonia è significativa, tuttavia mi rallegro di essere qui. L’atmosfera e l’organizzazione è fantastica. Rispetto a quello che era 8 anni fa, anche i dispositivi dello spogliatoio o dei fisioterapisti hanno migliorato molto. È molto importante per noi a causa del fatto che ti senti a tuo agio e inoltre non devi preoccuparti di nulla.

Ci sarà sicuramente anche Mihajlo Mitić. La varietà di serbi a Belchatow deve solo corrispondere.

Mihajlo è stato qui considerando che la scorsa stagione, che certamente aiuta a svolgere, eppure mi sento ancora a casa a Belchatow. Lo vedo dopo la festa al club così come i fan. Di solito quando si riguarda il servizio il vostro giorno iniziale, sei un po ‘ preoccupato a causa del fatto che si tratta di una nuova area così come non si conosce molte persone. In questo momento ero tranquillo proprio qui, perché riconosco una grande quantità di individui:

  • Se qualcuno ci dice che qualcosa è impossibile, cerchiamo in qualsiasi modo le spese per rivelare che si sbagliava. Sono davvero contento che Slobodan Kovac sia al di sotto con noi, a causa del fatto che gli devo molto nella mia carriera – sia nel club di Perugia che nel gruppo nazionale serbo. Questo non è un allenatore facile da affrontare.
  • Ci vuole molto, tuttavia è l’unico mezzo per avere successo.Ci sono in realtà già stati casi che i giocatori interessati Belchatow da trattare, e dopo che rapidamente è decollato il club. E per quanto riguarda te?
  • E ‘ possibile tornare a Modena? Non e’una scelta. Rimango in PGE attraverso Belchatow e devo fornire il mio massimo assoluto, anche su una gamba sola. Sono più propensi a combattere in questo club almeno fino alla fine della stagione. Sono un po ‘ obbligato a risolvere ciò che PGE Skra mi ha effettivamente fornito in passato. Periodi recenti rivelano che anche se sulla carta il gruppo di Belchatow sembra eccellente, è difficile da eliminare per gli obiettivi più grandi …

Il presidente Konrad Piechocki afferma che l’obiettivo è in gran parte la lotta per la medaglia, ma non parla di ombra. Come lo vedi?

Anche se la squadra non si è esibita insieme a possible ultimamente, è un buon momento per rivelare che stiamo facendo un grande compito qui e che abbiamo il diritto di considerare. Non possiamo lasciarci andare nemmeno per un momento. I concorrenti nell’organizzazione polacca è molto maggiore che in italiano. In Serie A, per vincere il campionato, si dovrebbe inizialmente vincere contro Modena e Civitanova.

In plusliga ci sono 6-7 gruppi che hanno aspirazioni medaglia così come liberamente discuterne. Ecco perché non puoi riuscire a commettere errori, perché la distinzione tra i vari gruppi è poca. Non sono stupito che stiamo parlando del podio, perché non siamo i favoriti per l’oro. Tuttavia non importa. Sappiamo tutti perché siamo venuti qui. In realtà, non credo che ci sia un club per il quale la partita con PGE Skra non sarebbe certamente qualcosa di unico Capisco a quale gruppo appartengo. Oltre al fatto che sono associato ad esso, intendo sottolineare che si tratta di un marchio in Polonia. E ‘ vero. Ogni squadra-indipendentemente dal fatto che prende la posizione di leader nella tabella o invece inferiore-è molto focalizzata sulle tute con PGE Skra Belchatow. E anche mi rallegro di poter giocare ancora una volta davanti a un target di mercato che aggiunge potenza. Anche in competizione con Polonia Londyn è stato sentito.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui