Chi organizzerà Euro 2028? Sorprendenti le prime candidature

0
206

Euro 2020, giocato in undici paesi, è passato alla storia. I partecipanti al prossimo torneo per il campionato europeo saranno ospitati dalla Germania. A nostra volta, tra poco più di un anno conosceremo l’ospite di Euro 2028. Diverse proposte di candidature sono piuttosto sorprendenti. I vincitori della sedicesima edizione della manifestazione sono stati gli italiani, che hanno sconfitto in finale gli inglesi dopo una serie di rigori. Fino ad oggi, la decisione della UEFA di organizzare i tornei in tutto il continente è stata ampiamente condivisa.

  • Sono contrario all’idea di organizzare l’Euro in così tanti paesi. Penso che sia troppo difficile per una squadra percorrere 10.000 chilometri e l’altra, ad esempio, solo mille chilometri. Questo non è giusto per i tifosi che devono trasferirsi da Roma a Baku entro pochi giorni, dove il volo stesso dura 4,5 ore, ha affermato in un’intervista alla Bbc il presidente della federazione calcistica europea Alexander Ceferin.
Chi organizzerà Euro 2028? Sorprendenti le prime candidature

Paesi che non hanno mai ospitato

L’Unione delle Federazioni Calcistiche Europee deciderà tra una dozzina di mesi a chi sarà affidato il ruolo di ospite di Euro 2028. Finora sono state presentate ufficialmente due candidature presso la sede della federazione a Nyon. Il primo è stato inviato dalla Turchia, che dal 2008 tenta senza successo di organizzare gli Europei. Paradossalmente, questo potrebbe essere il suo punto di forza, vista la conoscenza dei requisiti UEFA.

La seconda è la partecipazione di quattro paesi balcanici – Bulgaria, Serbia, Grecia e Romania, che hanno contestualmente espresso la volontà di gareggiare per la Coppa del Mondo del 2030, nel centesimo anniversario del primo torneo per il mondiale. Entrambe le candidature sono così sorprendenti che nessuno dei paesi sopra menzionati ha mai ospitato un evento di livello simile.

Completamente diversa la situazione nel contesto di altre federazioni che hanno espresso il loro iniziale interesse ad ospitare le migliori squadre del Vecchio Continente. Tra questi ci sono:

Paesi che non hanno mai ospitato
  • Inghilterra
  • Italia
  • Russia
  • Spagna
  • Portogallo.

Dal punto di vista dei tifosi che ricordano la grande atmosfera durante gli incontri di Euro 2020 a Copenaghen, la candidatura congiunta di Danimarca, Finlandia, Norvegia e Svezia sembra essere molto interessante.

La UEFA annuncerà la sua decisione nell’autunno 2022.

Modifica del numero dei partecipanti e della scelta dell’host

È molto probabile che più di due paesi saranno gli organizzatori dell’evento nel 2028. Gli attivisti UEFA guidati da Ceferin stanno valutando la possibilità di aumentare il numero di partecipanti al campionato da 24 a 32 squadre. Ciò si tradurrebbe automaticamente in una maggiore necessità di infrastrutture, che sarebbe più difficile da fornire per un unico Stato.

Per decisione della UEFA, il prossimo Campionato Europeo si terrà nel 2024 in Germania. Gli ospiti degli incontri saranno dieci città: Berlino, Monaco, Dortmund, Gelsenkirchen, Stoccarda, Amburgo, Duesseldorf, Colonia, Lipsia e Francoforte sul Meno.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui